CAMBIARE SESSO

Il portale n.1 sulla transessualità

Boxer per FtM: quali scegliere?

Una volta acquistato il packer che più ci piace, direi che sarebbe anche carino riuscire a tenerlo fermo senza troppi problemi e senza avere il terrore che possa scivolarci nei pantaloni da un momento all’altro!

Per questo motivo dedicheremo di sicuro un’attenzione particolare alla scelta dell’intimo. Scopriamo allora quali sono i boxer per Ftm più indicati!

Diciamo subito che ci sono dei brand che hanno pensato a dell’intimo specifico per ragazzi ftm, uno fra tutti Rodeoh. I loro modelli sono studiati per chi utilizza un packer perché in sostanza presentano un foro anteriore rinforzato con annessa tasca contenitiva per il packer appunto. In ogni caso vedrete che non sono la soluzione più economica e se ne può tranquillamente fare a meno.

L’aspetto principale, se si vuole tenere in maniera confortevole il packer evitando spiacevoli incidenti, è di comprare boxer stretti.

Quindi va benissimo del normale intimo maschile ma magari di una taglia in meno rispetto alla nostra. Per tenere addosso il packer da passeggio possiamo scegliere boxer per ftm con la tasca interna. Se ne trovano di vari tipi in commercio, come ad esempio quelli venduti dallo shop italiano Rossolimone.

Preferite però una soluzione più economica, che vi permetta di acquistare dei normali boxer maschili?
Esistono delle alternative, vediamole tutte.

Un trucco semplicissimo da eseguire è quello di acquistare un boxer normale ma con il doppio tessuto davanti (moltissimi modelli sono cuciti così) e fare un taglio orizzontale sul tessuto della parte interna, in modo da creare da noi una vera e propria tasca, dove inseriremo il nostro packer.

Se invece, oltre che da passeggio, vogliamo usare il packer anche per avere rapporti sessuali, cosa possiamo fare?

È vero che esistono delle speciali imbracature o harness, come questo. Si indossano sotto i boxer e tengono il packer ben saldo al corpo. Un altro modello include un dildo del noto brand King. Anche questa è una possibilità e per alcuni indossare una cinghia durante il rapporto sessuale è un compromesso accettabile.

Per altri invece, l’imbracatura o strapon potrebbe essere sentita come un accessorio in più, innaturale e che causa disforia. Ognuno valuta in base alle proprie esigenze e al proprio sentire.

Se l’idea di indossare una cinghia non ti alletta, continua a leggere.

Credo che alla fine basti trovare la linea di boxer o slip con la vestibilità più adatta ai propri gusti e al proprio fisico, come facciamo con t-shirt, jeans e tutto il resto dell’abbigliamento che indossiamo quotidianamente.

In fondo, perché complicarsi la vita e spendere più del necessario?

Una soluzione semplice è quella di scegliere degli slip da uomo con un’apertura frontale

Boxer maschili con apertura davanti se ne trovano di tantissimi modelli, colori e prezzi. Sono chiamati boxer con occhiello e ci permettono di utilizzare comodamente il packer per fare la pipì in piedi o per fare sesso con il partner.

Boxer per Ftm con apertura frontale

Come? Tieni gli slip attaccati al corpo, fai fuoriuscire il gioiellino dall’apertura sul davanti et voilà, il gioco è fatto!

Un altro modello è questo qui, sempre stretto e con apertura frontale.

Oppure, per i più stilosi, eccone uno con apertura davanti del nuovo marchio di biancheria maschile Hom: uno slip comodo e bello!

Slip per Ftm con apertura frontale

Non preoccuparti se l’apertura dei boxer da uomo sembra spostata lateralmente: la maggior parte degli slip maschili è così. Nella parte interna dei boxer, infatti, è presente un’altra apertura, cucita nel lato opposto rispetto a quella visibile esternamente. Questo ti permetterà di farlo uscire perfettamente diritto e ben saldo!

E tu, come tieni fermo il packer? Se ti va di condividerlo, scrivilo nei commenti.

Hai il complesso dell’altezza? Quanti di noi! Leggi i nostri consigli se sei un uomo transgender basso di statura.

Team

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto